Tag Archive | rischio sismico

Proteggiamo la nostra sicurezza

Purtroppo Capriano non è l’unico comune a dover combattere per difendere il proprio diritto alla salute ed alla sicurezza contro i meri interessi economici delle aziende energetiche. Qui di seguito ci sono i documenti che in tanti stanno già firmando per proteggere il proprio futuro.

Istanza di autotutela

Bozza petizione

Annunci

Partecipate!

Domani, lunedi 22/10/2012, alle alle ore 20,30 si terrà il consiglio comunale straordinario con all’ordine del giorno la discussione/votazione sulla proposta del referendum.

Sarà il momento in cui verrà aperta la busta contenente il verdetto dei Garanti sull’ammissibilità del quesito che il Comitato ha proposto per permettere ai cittadini di esprimersi direttamente su un tema così delicato come l’insediamento della centrale di stoccaggio di gas metano sul territorio caprianese.

Siamo ottimisti, nonchè convinti che a questo punto il collegio, non potrà che aver accettato la proposta referendaria

Partecipate numerosi e facciamo sentire che ci interessa il nostro futuro!

Referendum, i garanti hanno deciso

Articolo di Sabato 20 ottobre su BresciaOggi.

Cliccare sull’immagine per leggere l’articolo.

Capriano, vittoria dei cittadini: sì al referendum

Da quibrescia.it

Sul deposito di gas di Capriano, vittoria dei cittadini: il referendum si deve fare.
Il  Comitato Civico salute e ambiente di Capriano del Colle  aveva chiesto infatti un referendum consultivo contro la realizzazione dell’impianto di stoccaggio di gas metano, da costruirsi in zona cascina Movico, un’area a rischio sismico. Il Collegio dei garanti aveva però bloccato la proposta referendaria per un vizio formale. Nell’ultimo Consiglio Comunale, Alessio Loda, capogruppo della Civica Capriano Fenili, ha chiesto chiarimenti sulla vicenda, presentando un’interrogazione alla maggioranza.

(CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE L’ ARTICOLO ORIGINALE)

Capriano, referendum saltato: “Ennesimo escamotage del Comune”

Da QuiBrescia.it:

Si tratta dell’ ennesimo escamotage dell’ amministrazione per boicottare il referendum. Questo continuo temporeggiare per arrivare alle prossime elezioni politiche per bloccare il referendum proposto dal comitato.

Clicca qui per continuare la lettura

Depositi di gas, boom di siti e di timori per il rischio sismico

Articolo pubblicato dal GdB il 22 Settembre a firma di Salvatore Montillo

Referendum: comincia l’iter

referendum capriano del collePensavate che avessimo mandato in cavalleria il referendum popolare che avevamo chiesto ad Aprile?

Certo che no.

Purtroppo  alla richiesta ufficiale e protocollata presentata al Comune dal CCSA, la risposta era stata apparentemente deludente: mancava il regolamento comunale!

Di fronte al problema, eccoche si intravede la soluzione: leggete l’articolo !

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: